Roma – Napoli, le probabili formazioni

    Alle 20,45 ci sarà l’importantissimo big match tra la Roma ed il Napoli. Sarà un vero ed autentico spareggio per la Champions League. La Roma rischia di più: se dovesse perdere direbbe addio alla possibilità di agguntare il terzo posto. Il Napoli è in salute e da alcune settimane è tornato a giocare sui livelli di inizio stagione e può davvero ambire nuovamente al grande palcoscenico europeo.

    QUI ROMA

    Luis Enrique non potrà contare su Burdisso, Juan, Stekelenburg, Lamela, De Rossi ed Osvaldo. Per il tecnico dunque formazione da inventare. Curci prenderà il posto del portiere olandese, in difesa giostreranno Rosi e Taddei sugli esterni, mentre i centrali saranno Kjaer ed Heinze. Gago sarà il regista, mentre Pjanic e Greco occuperanno gli altri posti a centrocampo. Francesco Totti sarà il trequartista, dietro la coppia d’attacco formata da Bojan e Borini.

    QUI NAPOLI

    Walter Mazzarri è costretto a rinunciare a Rosati, Grava, Donadel e Campagnaro. Lavezzi non è ancora al meglio e partirà dalla panchina. Cavani sarà l’unica punta, supportato da Hamsik. Il centrocampo sarà composto da cinque uomini, con Maggio e Zuniga sugli esterni, Inler davanti alla difesa, Dzemaili e Gargano interni. In difesa fiducia al trio composto da Fernandez, Cannavaro ed Aronica. In porta ci sarà De Sanctis.

    Ecco le probabili formazioni:

    Roma (4-3-1-2): Curci; Rosi, Kjaer, Heinze, Taddei; Pjanic, Gago, Greco; Totti; Bojan, Borini. A disposizione: Lobont, Josè Angel, Marquinho, Viviani, Simplicio, Piscitella, Tallo. Allenatore: Luis Enrique.

    Napolu (3-5-1-1): De Sanctis; Fernandez, Cannavaro, Aronica; Maggio, Dzemaili, Inler, Gargano, Zuniga; Hamsik; Cavani. A disposizione: Colombo, Fideleff, Britos, Dossena, Vargas, Pandev, Lavezzi. Allenatore: Walter Mazzarri.

    Arbitro: Rizzoli.

     

    Ricerca personalizzata