Romanzi rosa, le novità della narrativa al femminile

Che i romanzi rosa vendano bene non è più un segreto. Solo negli Stati Uniti la cosiddetta “women’s fiction” rappresenta quasi il 50% di quella venduta in totale. Eppure, nonostante riesca a conquistarsi di anno in anno una fetta sempre più consistente del mercato mondiale dell’editoria, se ne continua a parlare male. «Romanzi sciocchi scritti da donne», scriveva George Eliot a proposito dei romanzetti sentimentali stile Harmony, sintetizzando il pregiudizio che li accompagna fin dalla loro comparsa all’inizio del ‘900: letture di “Serie B”, prive di uno spessore culturale, adatte a chi non ha voglia di impegnarsi in qualcosa di più complesso.

L’odierna evoluzione post-femminista del genere rosa si chiama chick-lit, letteralmente “lettura per pollastrelle”, un fenomeno di matrice anglosassone che ha la sua antesignana nell’impacciata eroina narrativa di Helen Fielding, Bridget Jones; dopo di lei sono arrivate Candace Bushnell con Sex & The City, Sophie Kinsella con la saga di I Love Shopping, Lauren Weisberger con Il Diavolo veste Prada e in Italia Federica Bosco con la trilogia inaugurata da Mi piaci da morire, giusto per citare le più note.

Speculare al più classico romance, il chick lit differisce per il taglio più umoristico delle sue storie, uno stile fresco e brillante, e una rappresentazione profondamente post-femminista della donna. Le protagoniste sono di solito giovani donne, single, impegnate a fare carriera sullo sfondo delle grandi metropoli occidentali (Parigi, Londra, New York) e ossessionate dalla ricerca dell’uomo ideale. La leggerezza apparente delle storie non deve però trarre in inganno. Sì, queste “pollastrelle” sognano di trovare il principe azzurro e indossare l’abito bianco, ma il loro happy end passa più spesso per un’auto-affermazione personale che per l’altare. Sono donne moderne, a volte un po’ goffe, ma indipendenti e determinate a costruirsi da sole la propria felicità. Che sia la facile identificazione il segreto del successo? Evidentemente sì. Il resto lo fanno titoli accattivanti e copertine dove il rosa la fa da padrone. Se siete fan del genere rosa eccovi una rassegna di alcuni titoli che potrete trovare in libreria in questi ultimi mesi del 2013.

FERMATE GLI SPOSI – Sophie Kinsella
Data di uscita: 27 agosto 2013

fermate gli sposi

La regina del genere “Chick Lit” è tornata da poco in libreria con un nuovo spumeggiante racconto ricco di divertimento, imprevisti, amore e colpi di scena in puro stile Sophie Kinsella. Protagonisti due novelli sposi in luna di miele, Lottie e Ben. Lottie, stufa di relazioni con uomini immaturi che scappano prima della fatidica proposta, compreso il suo ultimo fidanzato Richard, decide su due piedi di convolare a nozze con Ben, un flirt estivo conosciuto anni prima su un’isola greca e rincontrato da poco. A rendere indimenticabile la loro luna di miele ci si mettono Fliss, la sorella divorziata di Lottie, e Lorcan, socio in affari di Ben. Preoccupati del matrimonio lampo i due sabotatori partono all’inseguimento dei novelli sposi, che vanno fermati a tutti i costi prima che il matrimonio venga consumato. Le conseguenze inevitabilmente saranno disastrose ma esilaranti.

TU, IO E TUTTO IL TEMPO DEL MONDO – Taylor Jenkins Reid
Data di uscita: 27 agosto 2013

tu io e tutto il tempo del mondo

«Hai mai sentito parlare delle supernove? Splendono più lucenti di qualsiasi altro corpo celeste e poi si spengono in un attimo, una rapida esplosione di straordinaria energia. Mi piace pensare che per te e per Ben fosse così… per un breve arco di tempo avete vissuto una passione incredibile, che la maggior parte della gente non conosce in una vita intera». Elsie e Ben si conoscono per caso, innamorandosi al primo sguardo. Abbagliati da questo amore, impazienti e un po’ incoscienti, come lo si è solo a vent’anni, decidono di sposarsi. Un banale e crudele incidente li strapperà l’uno all’altra. Dopo soli sei mesi di felicità Elsie si trova a dover affrontare un dolore enorme e insopportabile. Accanto a lei, a sostenerla, la più improbabile delle amiche: la madre di Ben. Inizialmente diffidenti l’una verso l’altra, le due donne imparano col tempo a conoscersi, costruendo – nel ricordo di Ben – un’amicizia speciale che durerà per sempre.

COME INCIAMPARE NEL PRINCIPE AZZURRO – Anna Premoli
Data di uscita: 5 settembre 2013

come inciampare nel principe azzurro

Il primo libro di Anna Premoli, “Ti prego lasciati odiare” è stato il caso di self-publishing più clamoroso degli ultimi tempi. Cinque ristampe in tre settimane, 100 mila copie vendute e la vittoria del premio Bancarella nel 2013. Dopo questo successo la scrittrice è di nuovo in libreria con una nuova brillante storia ad alto tasso di romanticismo. Anziché l’agognata New York, Maddison, una pigra ragazza londinese, viene trasferita in Corea del Sud, al seguito del suo nuovo capo. Lei che è terrorizzata dalle novità e dai cambiamenti, si ritrova catapultata in mondo apparentemente ostile, di cui non conosce nulla, di cui detesta tutto. A peggiorare la situazione c’è il suo capo, un’affascinante americano con occhi a mandorla, stakanovista ed esigente, che non le rende facile l’adattamento, ma non è detto che sulla sua strada non rischi di inciampare in qualcosa di bello e del tutto imprevisto.

NOVEMILA GIORNI E UNA SOLA NOTTE – JESSICA BROCKMOLE
Data di uscita: 19 settembre 2013

novemila giorni e una sola notte

Nel caso editoriale di Jessica Brockmole, definito “il romanzo più romantico dell’anno”, si intrecciano le vite (e le lettere) dei personaggi protagonisti in una struttura narrativa originale e piena di sorprese che ci restituisce una storia d’amore straordinaria e straziante che né il tempo né la distanza è riuscita a distruggere. Una storia che affascina e coinvolge nel giro di poche pagine. Elspeth è andata via di casa senza nessun preavviso lasciando sua figlia Margaret da sola e senza nessun indizio su dove possa trovarsi, se non una lettera ingiallita, una lettera che è l’appassionata dichiarazione d’amore di uno studente americano di nome David a una poetessa di nome Sue. Margaret si aggrappa a quella lettera, nutrendo la speranza di trovare finalmente le risposte che cercava a quelle verità – a lungo taciute – sul passato di sua madre.

BRIDGET JONES. UN AMORE DI RAGAZZO – Helen Fielding
Data di uscita: 10 ottobre 2013

helen fielding bridget jones un amore di ragazzo

La buona notizia è che Bridget Jones non è morta grassa e sola, divorata dai cani alsaziani, come immaginava il suo futuro in uno dei suoi numerosi deliri alcolici: si è sposata con Mark Darcy e ha avuto due figli, Billy e Mabel. La cattiva è che tredici anni dopo, alla soglia dei cinquant’anni, si ritrova vedova a destreggiarsi tra la famiglia, il lavoro e una vita privata da dover ricostruire. Tra le insidie di Twitter e appuntamenti al buio combinati su internet, l’ormai ex single, ma sempre impacciata, Bridget si imbatte pure nell’immancabile toy boy, al secolo Roxter, giovane trentenne che farà girare la testa alla nostra eroina.

TI HO INCONTRATA IN UN SOGNO – Thierry Cohen
Data di uscita: 29 ottobre 2013

ti ho incontrata in un sogno

L’autore del best-seller “Non lasciarmi andare” torna con un nuovo libro. Una storia di un incontro tra un uomo e una donna, entrambi chiusi nelle loro solitudini: lui, perché ancora non ha trovato il grande amore; lei, perché è rimasta delusa troppe volte dagli uomini. Lior e Jonas si incontrano in una libreria: lei è affascinata dal suo romanzo, lui riconosce nei suoi occhi la donna vista nei suoi sogni e musa ispiratrice di quella storia. Ma Jonas non sa come dichiararsi, preoccupato dal fatto che Lior lo ami più per quello che ha scritto che per quello che lui è in realtà. A fare da cupido sarà Monsieur Hillel, libraio curioso che ama “combinare matrimoni” trovando per ogni lettore il libro che può cambiargli la vita per sempre.

NON TUTTI GLI UOMINI VENGONO PER NUOCERE – Federica Bosco
Data di uscita: 29 ottobre 2013

federica bosco  non tutti gli uomini vengono per nuocere

Per una sfortunata serie di coincidenze nell’arco di ventiquattro ore Cristina, trentadue anni, si ritrova senza lavoro, senza casa e senza fidanzato. Tornata a vivere con i genitori e con il fratello gemello secchione, Cristina accetta di lavorare come inviata ‘imbranata’ di un programma televisivo. La sua vita si complica ulteriormente quando scopre che l’affascinante medico del pronto soccorso, di cui è rimasta folgorata dal primo incontro, è invece fidanzatissimo con una dottoressa bellissima che sembra uscita da una puntata di “Grey’s Anatomy”. Neanche questo riesce a fermarla, Cristina va avanti per la sua strada infilandosi in situazioni sempre più assurde. Sarà solo quando si fermerà un attimo a rifiatare che scoprirà che la felicità a volte si nasconde in quei posti dove non l’avremo mai cercata.

LA VENDETTA VESTE PRADA, IL RITORNO DEL DIAVOLO – LAUREN WEISBERGER
Data di uscita: 2013/2014

la vendetta veste prada

Non c’è ancora una data precisa di uscita, di certo c’è solo che a dieci anni dall’uscita del suo best-seller “Il diavolo veste Prada” Lauren Weisberger si appresta a tornare in libreria deliziando le sue affezionate lettrici con il sequel del suo romanzo d’esordio, divenuto celebre grazie alla trasposizione cinematografica con Meryl Streep e Anne Hathaway. Tutti ricorderemo le disavventure della giovane Andy Sachs alle dipendenze della diabolica Miranda Priestly. Alla fine del primo libro l’avevamo lasciata alle porte di una brillante carriera nel mondo del giornalismo che conta, dieci anni dopo la ritroviamo a dirigere una rivista di spose tutta sua, The Plunge. Ad affiancarla in questo nuovo progetto l’ex collega di Runaway, Emily, divenuta nel tempo sua grande amica. La vita di Andy, promessa sposa di un uomo d’affari newyorkese e donna in carriera, sembra procedere a gonfie vele, fino a quando un incontro con il suo ex capo le farà vacillare ogni certezza.

Ricerca personalizzata