Sanremo 2013, la “chanson” di Luciana Littizzetto e Carla Bruni

Luciana Litizzetto e Carla Bruni:  la strana coppia che conquista la seconda serata di Sanremo. Superate le polemiche per l’intervento di Crozza, il festival ritrova la sua leggerezza con l’esilarante duetto tra l’ex première dame francese e la “Litti”.

Fin troppo austera nel suo tailleur pantalone grigio, Carla Bruni arriva sul palco dell’Ariston imbracciando la sua chitarra e inizia a intonare “Chez Keith et Anita”, un brano estratto dal suo nuovo album Little French Song.

Poi sulla scena irrompe Luciana e inizia lo show. “Siamo gemelle diverse – scherza la Littizzetto sulla comune origine torinese e sul beffardo destino che le ha ‘divise alla nascita’ -.  Ma Carla Bruni ha avuto una vita difficile. E’ nata gnocca e ricca, ha deciso di fare la modella è diventata top model, ha preso la chitarra e ha venduto milioni di dischi, voleva sposarsi con un francese e ha sposato Sarkozy. E’ capace di vincere il Festival di Sanremo anche senza partecipare! Questa donna ha  più culo che anima”. Carlà si presta con classe alle prese in giro della sua concittadina, quindi con la sua chitarra da il “la” a Luciana che, tra una stecca e l’altra, si cimenta in una personale parodia di Quelcun m’a dit, la canzone più famosa della Bruni cantante, dove elenca  tutte le differenze tra lei e Madame Sarkozy. L’effetto comico è inevitabile, tanto che la stessa Luciana fa fatica a trattenere le risate.

 

La chanson de Carla Brun
Con noi c’è Carla Brun che è una bella gnocc
sarà che qui a Sanremo ce ne sono poc
lei beve l’Armagnac leggendosi Balzac
mentre io bevo il grignolin leggendo Topolin
Lei era Premiere Dame
Io Premier Nan
Io son resta’ a Turin
con Chiamparin
adesso con Fassin
E’ andata meglio a teeee

Lei ha una coscia che è alta quanto me
Io dico le boiate sempre su Raitre
lei si è portata a casa fiori di Sarkozy
Io spero di uscir viva sabato da qui
Lei ha la bourgignon
io c’ho marchion
lei mangia l’omelette
io scelgo la baguette
Stavolta un punto a me.

Lei c’ha le macaron
io c’ho solo maron
però non ha il bidet
come si lava i pie’
Lei compra Figaro
lo legge nel bistrot
io compro la Stampà
la cronaca di Bra
Lei sale sull’Eiffel
col dito tocca il ciel
Io porto a LungoPo
il cane a far popò.
Ancora un punto a teee.

Lei fa l’amor con class
insieme a Nicholas
poi vanno a Montparnasse a fare quattro pass
Lasciami almeno Holland
Lo so non è un granché
Non mi toccar François
Lascialo a moi.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=aq-pFpEk1CY[/youtube]

Ricerca personalizzata