Sanremo: eliminati quattro big e quattro giovani

    Dopo tutte le disavventure accadute nel corso della prima serata del Festival di Sanremo, ieri tutto sembra essere andato per il verso giusto, o quasi: le polemiche non sono certo mancate.

    Il sistema di voto della giuria demoscopica ha funzionato: anche se, per ogni evenienza Rocco Papaleo, vera rivelazione di questo Festival, si era dotato delle famose palette nel caso in cui la centralina si fosse nuovamente bloccata. Ma tutto è filato liscio e canzone dopo canzone, scopriamo che i quattro eliminati della serata sono Pierdavide Carone con Lucio Dalla, i Marlene Kuntz, Irene Fornaciari e la coppia Loredana Bertè e Gigi D’Alessio. Ma per loro c’è ancora una possibilità: oltre ad esibirsi con i famosi duetti, due di loro verranno ripescati con il televoto.

    Quindi ancora i giochi non sono decisi: basti ricordare due anni fa il trio con Pupo e il principe, all’inizio eliminati, si sono poi piazzati tra i primi posti (con grande disappunto dell’orchestra che, per l’occasione, lanciò addirittura gli spartiti). Facile pensare che i Marlene Kuntz rimarranno tra gli esclusi, mentre Berté e D’Alessio sono tra i favoriti a rientrare in gara.

    Anche gli otto giovani si sono esibiti: in sfide due contro due, in cui solo uno della coppia di sfidanti, grazie al televoto, sarebbe passato alla fase finale. E, quindi, i quattro finalisti sono Alessandro Casillo, Erica Mou, Marco Guazzone e il gruppo degli “Io ho sempre voglia”.

    E ora passiamo ad uno dei misteri più chiaccherati di questa edizione: Ivana Mrazova. La modella ceca arriva finalmente sul palco dell’Ariston, alle 22.40, ma non è sola: Elisabetta Canalis e Belen Rodriguez la accompagnano per tutta la serata. E proprio quest’ultima è quella che attira maggiore attenzione: un vestito un pò troppo osé  infatti, con uno spacco che lascia davvero poco all’immaginazione, fa presumere che la showgirl non indossi la biancheria intima. Se Twitter in diretta si “infiamma” su questo argomento, l’argentina precisa che in realtà i suoi slip sono cuciti al vestito: un momento davvero imbarazzante.

    Anche Ivana, meno abituata delle altre due a solcare un palco importante come quello dell’Ariston, ha il suo momento trash. Ricordandosi che nella prima puntata Belen, arrivata all’ultimo momento per sostituirla, le aveva “rubato” il vestito, fa notare che a lei sarebbe stato meglio perchè ha il seno più grande: altamente evitabile.

    Gli ospiti della serata, I Soliti Idioti, hanno movimentato il palco. Intervenuti a più riprese per rappresentare i diversi personaggi che li hanno resi celebri, in una gag ricordano l’episodio del tentato suicidio dalla galleria dell’Ariston fermato da Pippo Baudo. La parte che, però, fa più discutere, è la loro canzone: il brano (famoso nel loro repertorio) sugli omosessuali, contanto di gag, in realtà contro l’omofobia, che termina con un finto bacio tra il comico e il presentatore, fa cadere Morandi in una serie di luoghi comuni altamente evitabili. Tra cui “Non ho nulla contro gli omosessuali”.

    Ed ecco lo spezzone incriminato, con gag e  canzone, per chi non lo avesse visto:

    [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=JlhmvMqgddw[/youtube]

    Ricerca personalizzata