Sara Tommasi è rinata e potrebbe partecipare al Grande Fratello Vip

sara tommasi

Sara Tommasi sembra essersi ripresa. Correva l’anno 2010 quando la showgirl si accorse che qualcosa in lei non andava. Un paio di anni dopo, durante una serata in discoteca, qualcuno l’ha drogata mettendo delle sostanze stupefacenti all’interno del suo cocktail, e da allora le cose non hanno fatto altro che peggiorare. Per diversi anni la Tommasi ha sofferto di varie patologie, ed in particolare di disturbo bipolare.

Quelle stesse patologie l’avevano portata a fare scelte che probabilmente da lucida non avrebbe mai fatto, come per esempio avventurarsi nel mondo della pornografia, o lasciare che alcuni sciacalli prendessero il sopravvento su di lei e la usassero per dei loro tornaconti. Fatto sta, però, che ora Sara si è rimessa in sesto, e la prova potrebbe darla pubblicamente lei stessa partecipando alla prossima edizione del Grande Fratello Vip.

In questo modo, ha detto al settimanale Nuovo, “avrei la possibilità di farmi conoscere dal pubblico per quella che sono veramente”. Da parte sua l’avance è arrivata, per cui ora spetterà soltanto alla produzione decidere se accettare l’invito o se fare a meno di lei; quel che è certo, è che un personaggio come Sara Tommasi nella casa del Gf Vip potrebbe non passare inosservato, e quindi fare “bene” anche dal punto di vista degli ascolti.

La rinascita di Sara Tommasi è da imputare principalmente a sua madre, che non l’ha mai lasciata sola durante quegli anni infernali, ma che anzi, l’ha costretta a ricoverarsi in ospedale e a seguire delle cure, pur andando contro la volontà della figlia.

La Tommasi ora vive a Terni con la mamma e il fidanzato: “Lui si chiama Angelo, ha 46 anni e lavora come impiegato in un’azienda. Ci siamo conosciuti al supermercato e tra noi è subito scattato qualcosa”. Peccato però che per via dei farmaci che assume, la maternità sia condannata a rimanere un sogno: “Se sospendessi i farmaci in gravidanza la malattia tornerebbe ad avere il sopravvento su di me”.

Ricerca personalizzata