SBK, si riaccendono i motori

Riparte la stagione motoristica con il mondiale delle derivate dalla serie.

La Sbk cambia due casacche: dalla gestione dei fratelli Flammini alla spagnola Dorna che da quest’anno controllerà i due massimi campionati moticiclisti Sbk, appunto, e Motogp e dalla emittente La7 alla più blasonata Mediaset che consentirà una copertura mediatica adeguata ad un campionato mondiale.

Le sorprese non finiscono mica qui.
Max Biaggi, pluricampione del mondo classe 250 del motomondiale e vincitore lo scorso anno del titolo di campione del mondo Sbk, passerà dalla pista al microfono sarà, infatti, il commentatore tecnico e supporto alla squadra di inviati e cronisti del Biscione.
Tolta la tuta e lo scettro, il romano sarà il valore aggiunto del mondiale che proprio in queste ore parte dal magnifico circuito Phillip Island, Australia, e con la sua esperienza non mancherà certamente di emozionarci.

I nomi dei piloti che si giocheranno questo mondiale sono i soliti, Melandri, Checa, Sykes e Laverty , ma sono tanti altri, Rea, Giugliano, Haslam e Guintolì che vorranno vendere cara la pelle e salire sul gradino più alto del podio.

Grande competizione anche tra le case automobilistiche, Bmw, Ducati con la nuova Panigale, Honda e Kawasaki daranno vita ad una lotta senza esclusione di colpi.
Noi di Bloglive seguiremo tutte le gare del mondiale, non ci fermeremo solo alla Sbk ma spazieremo anche tra Motogp e Formula1 con la passione di sempre, quella buona e genuina di chi ha i motori che gli scorrono nelle vene, sicuri, di avere sempre il Vostro supporto.

Tra poco tutti in piedi sul divano ed al semaforo verde..scateniamoci al suono del nuovo mondiale Sbk targato Bloglive.

Ricerca personalizzata