Serie A di basket: Siena ospita la Sutor, ostacolo Roma per Bologna

Fra i match della 6.a giornata della Serie A di basket spicca senza dubbio quello del PalaTiziano fra la Virtus Roma e la Virtus Bologna. I padroni di casa, finalisti lo scorso anno contro Siena, devono riscattare la brutta sconfitta contro i tedeschi del Bonn patita in Eurocup, che ha un po’ complicato i piani europei della compagine capitolina; le V nere guidate da Luca Bechi, invece, sono in un ottimo momento, anche grazie allo straordinario inizio di campionato dello statunitense ex Miami Heat, Matt Walsh(in foto), sempre in doppia cifra nelle prime 5 giornate.

Nell’anticipo di oggi si affrontano Avellino e Caserta, in un derby campano che promette agonismo e spettacolo. Gli irpini si affidano alla vena relizzativa di Will Thomas, finora 17,6 punti di media per l’ala georgiana, mentre la Juvecaserta non può prescindere dall’apporto di punti dei tre americani Cameron Moore, Chris Roberts e Jeff Brooks.

La Mens Sana Siena, galvanizzata dopo la vittoria all’ultimo respiro ottenuta a Malaga in Eurolega, vuole confermarsi leader della graduatoria della Serie A di basket e il match casalingo contro Montegranaro non sembra un ostacolo insormontabile. Ottima notizia per coach Crespi: Daniel Hackett sembra essersi ripreso definitivamente dopo l’infortunio al tendine d’Achille, la convincente prestazione fornita contro l’Unicaja giovedì (19 punti e 7 assist ndr) ne è la riprova.

Anche l’Olimpia Milano esce dalla vittoria europea contro Strasburgo con rinnovata fiducia nei propri mezzi. La sconfitta di settimana scorsa contro la Virtus Bologna aveva minato qualche certezza, ma coach Luca Banchi e i suoi ragazzi hanno l’occasione per tornare a macinare punti nel posticipo di lunedì, in casa della Reyer Venezia fanalino di coda che ha da poco accolto sulla panca Zare Markovski al posto dell’esonerato Andrea Mazzon.

Sfida semplice sulla carta anche per Cantù, che va in scena in casa della pericolante Guerino Vanoli Cremona nell’altro derby di giornata. I canturini possono contare su un Pietro Aradori in stato di grazia: 20 pt, 6 rimbalzi e 6 assist per lo Squalo nel match di Eurocup contro la Dinamo Zagabria.

Completano il programma del sesto turno Pesaro-Sassari, Reggiana-Pistoia e Varese-Brindisi.

foto ilrestodelcarlino.it

Ricerca personalizzata