Serie A di basket: vincono Siena, Brindisi e Sassari

La 10.a giornata della Lega A di pallacanestro lascia tutto invariato in vetta alla classifica. Siena, Brindisi e Sassari battono le rispettive avversarie e si confermano prime della classe con 8 vittorie e 2 sconfitte.

La Mens Sana ha la meglio sulla Virtus Roma con un netto 82-70. Partita in sostanziale equilibrio fino all’ultimo quarto, quando Siena comincia a giocare il suo basket ed opera l’allungo decisivo grazie al trio Cournooh (21 punti per lui ndr), Green(14), Carter(13); bene anche Nelson, Ress e Viggiano, mentre Hackett resta ancora in panchina. Per Roma Goss(22 pt), Hosley(16) e Mbakwe(11) predicano nel deserto e non riescono nell’impresa di espugnare il PalaEstra.

L’Enel Brindisi invece batte Pistoia 68-60 al PalaPentassuglia e torna alla vittoria dopo la sconfitta rimediata settimana scorsa contro Bologna. Sugli scudi per i pugliesi lo statunitense Ron Lewis, che realizza 18 punti e cattura 4 rimbalzi, registrando un +11 di plus-minus, buona prova anche per Snaer(13 pt). Per gli ospiti vanno in doppia cifra Daniel(14), Gibson(13) e Wanamaker(11), ma non basta per conquistare la quarta vittoria stagionale.

La Dinamo Sassari passeggia a Porto San Giorgio contro Montegranaro, imponendosi per 88-69. Sublime Drake Diener, che mette a referto 18 punti, fornisce 7 assist e prende 4 rimbalzi, ottima prova anche di Thomas, anche per lui 18 punti realizzati. La Sutor, invece, fa davvero troppa fatica, positivi solo Mayo(16 pt) e Campani(11 pt).

Vittoria importante per Cantù contro Varese nel derby lombardo. La compagine di Stefano Sacripanti si impone con il punteggio di 82-77, disputando un ultimo quarto perfetto. Splendida gara di Aradori, lo Squalo realizza 19 punti, coadiuvato da Cusin che si fa sentire sotto le plance e realizza un 6/6 dal campo e un 4/5 ai liberi(16 pt). Per Varese non servono le buone prestazioni di Clark (16), Ere(15) e Banks(14).

Negli altri match di giornata Caserta-Bologna finisce 65-57, Venezia-Avellino 84-69 e Reggio Emilia Cremona 93-75, chiude il programma della 10.a giornata il posticipo fra Pesaro e l’Emporio Armani Milano.

Ricerca personalizzata