Siamo ancora il campionato più bello del mondo

    Checchè se ne dica, restiamo sempre i migliori. Il campionato italiano di calcio 2010/2011 si sta rivelando uno dei più  belli degli ultimi dieci anni, almeno fino a questo momento.[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=achLpRKezX4[/youtube]

    In queste prime dieci giornate di serie A abbiamo vissuto già importanti colpi di scena, pensiamo solo ad alcuni episodi: la risalita faticosa della Roma, la sconfitta della Juve a Bari e la vittoria bianconera a San Siro con il Milan, i rossoneri che perdono a Cesena e, infine, la Lazio capolista sconfitta nel derby in contemporanea al pareggio casalingo dell’Inter col Brescia.

    In Europa, fatta eccezione per il campionato tedesco, non c’è una così ampia varietà di sorprese sotto questo punto di vista: in Inghilterra il solito Chelsea difende il primato dagli attacchi delle due compagini di Manchester e dall’Arsenal; in Spagna Real e Barça hanno già cominciato il loro personalissimo duello; mentre in Germania, come detto, hanno cominciato la loro insolita fuga Borussia Dortmund e Mainz.

    Sarà che Mourinho è andato dai galacticos, sarà che la cura “Del Neri” avrà fatto bene alla Juventus, sarà che si sente il ritorno di Ibra, ma questo campionato sembra piacerci di più. Non dimentichiamoci poi delle nostre “cenerentole”: Palermo, Napoli e Sampdoria daranno filo da torcere alle big, romane permettendo…

    Ricerca personalizzata