Silvia Provvedi in lacrime al Gf Vip: pesano (ancora) le parole di Cecchi Paone

silvia provvedi

Silvia Provvedi ha ancora qualcosa da dire. Le parole che Alessandro Cecchi Paone ha usato nei suoi confronti durante la permanenza al Grande Fratello Vip l’hanno ferita, e nemmeno l’uscita di scena del professore è riuscita a tranquillizzarla: Silvia sta ancora continuando a pensare a quanto le è stato detto da Cecchi Paone.

Probabilmente neppure lei si aspettava di provare tanta rabbia per un concorrente con cui in fin dei conti non ha mai avuto una gran confidenza, eppure quando le toccano la love story avuta con Fabrizio Corona lei reagisce sempre in malo modo.

A scoperchiare di nuovo il caso è stata Lory Del Santo, che dopo un video messaggio di Cecchi Paone ha chiesto a Silvia cosa pensasse di quanto le aveva detto il giornalista. Al che la Donatella ha risposto: “Mi sono difesa. Non mi ha rispettata e mi ha attaccata. Lui mi ha dipinto come una perdente. Mi ha detto che sono un cattivo esempio, ma io sono una persona vera e sincera, una che dice le cose in faccia. Sono stata male per quello che mi ha detto. Mi ha ferita troppo. Mi ha aperto delle cicatrici”.

Ma esattamente cosa ha detto di così grave Cecchi Paone? L’ex gieffino ha semplicemente criticato la storia d’amore di Silvia Provvedi e Fabrizio Corona e ha detto a Silvia che non è stata un buon esempio per i giovani facendosi immortalare al fianco di un pluricondannato come Corona. Silvia, in riferimento a questo, ha spiegato: “Io ho fatto sempre del bene alla gente. Nella mia vita mai mi sono messa su un piedistallo. Ammetto che quando vengo attaccata nel privato, divento fumantina”.

Sul fatto di non essere un buon esempio, invece, ha detto: “Ho dei fan che mi seguono, quindi umanamente a qualcuno piaccio. Evidentemente qualcosa l’ho data. Ma capisco che posso anche non piacere”.

Ricerca personalizzata