Smettila di ridere! Non posso, mi fa bene.

Che ridere!
Non solo un termine per indicare una battuta allegra e simpatica, uno show comico al teatro nel fine settimana, un programma, un film, un libro, una foto. Che ridere!
Ridere fa davvero bene alla salute, lo dicono i medici, gli esperti, tutti noi.
La “terapia della risata” indica l’immenso potere guaritore di questa incredibile risorsa. Gli effetti sono benefici sulla nostra salute psico-fisica e di grande aiuto nelle nostre relazioni sociali.

Il medico statunitense Hunter “Patch” Adams, per gli amici Patch Adams, si è fatto promotore di questa terapia: il genio della medicina/psichiatria/quotidianità ha portato i suoi studi all’interno degli ospedali e ha fondato un istituto (il Gesundheit, nel West Virginia) dove i pazienti vengono curati gratuitamente con l’ausilio della terapia del sorriso. Funziona? 100% garantita, e non servono controindicazioni, orari, pasti o diete alternative.

Cuore, muscoli, cervello, polmoni, che spettacolo! E di conseguenza autostima, capacità di sopportare il dolore, di far fronte alle sfide della vita quotidiana, produttività sul lavoro. Basta davvero così poco?

Secondo i ricercatori e gli esperti, infatti, ridere fa davvero bene alla salute: non solo stimola le endorfine, sostanze chimiche prodotte dal cervello che aiutano a sentirsi bene, ma riduce gli ormoni dello stress nel corpo, aiutandolo a distendersi e a rilassarsi. Inoltre aumentando il flusso sanguigno, è un potente alleato nella lotta contro le malattie cardiache. Ma non solo. Stimola il sonno, mantiene giovani, è un esercizio fisico per i muscoli facciali, l’addome e il diaframma. Incoraggia la creatività e rende più attraenti. Insomma, migliora e allunga la vita.

La risata è contagiosa, spontanea, allegra, rilassante, simpatica; può essere silenziosa, fragorosa, accattivante, ammaliante; dal suono melodioso o sguaiato.

Ridere fa bene alla salute.

Uno degli effetti primari è sicuramente il rilassamento del corpo. Durante la risata si attivano diversi gruppi muscolari, che si rilassano nel momento in cui si smette di ridere. Questo stato di rilassamento può durare per un massimo di 45 minuti. Una buona risata quindi allevia la tensione muscolare e riduce lo stress fisico.

Un altro effetto è il rafforzamento del sistema immunitario. Quando si ride si verifica un aumento del livello di anticorpi (immunoglobina) nella circolazione sanguigna; l’aumento di queste difese immunitarie preserva l’organismo da una serie di malattie causate da virus, batteri e micro-organismi come bronchite, raffreddore, allergie ecc.

Anche il sistema respiratorio ne trae beneficio. Durante la risata la respirazione diventa più profonda, in questo modo viene aumentata la capacità polmonare e si accelera l’ossigenazione (aumento dei livelli di ossigeno nel sangue). Per questo la risata viene utilizzata anche come terapia per chi soffre di asma, bronchite ed enfisema.

Un ulteriore conseguenza di una sana risata è l’abbassamento della percezione del dolore. Quando si ride vengono rilasciate beta endorfine e catecolamine che sono degli analgesici naturali che agiscono come un temporaneo effetto calmante sul dolore apportando un sensazione generale di benessere.

Inoltre ridere ha un’azione benefica anche sul sistema cardiocircolatorio. La risata favorisce, attraverso la respirazione profonda, l’ossigenazione e la circolazione del sangue con un aumento della frequenza cardiaca e abbassamento della pressione arteriosa. Ciò costituisce un vero e proprio esercizio per il cuore e può aiutare a proteggere da un attacco cardiaco e da altri problemi cardiovascolari anche perchè durante la risata le arterie e le vene sono più aperte.

I muscoli si allenano. Quando si ride si muovono circa 80 muscoli diversi di cui 15 del volto. Per questo la risata rappresenta un vero e proprio esercizio fisico per tutto il corpo; ridendo si tonificano i muscoli del viso che ne risulta ringiovanito e, allo stesso tempo, si contraggono e tonificano anche i muscoli addominali e quelli degli arti superiori.

Ridere fa bene alla mente.

Oramai tutti gli studiosi sono d’accordo che ridere è un potente antidoto contro lo stress e l’ansia e agisce allo stesso tempo in modo positivo anche sull’umore e sulle relazioni sociali. Sorridere è uno dei mezzi che usiamo di più per comunicare, sedurre, rompere il ghiaccio.

Cosa dire? A parte la tecnica, la scienza, la psicologia, le analisi in laboratorio, gli esperti, i medici e gli studiosi, ridere fa bene.
Ridiamoci su per stare meglio.

Ricerca personalizzata