Sorpresa a The Voice: J-Ax il quarto giudice

Svolta a The Voice. Dopo l’ottimo successo della prima edizione, il talent show (che tornerà in onda su Rai 2 nei primi mesi del nuovo anno) cambia uno dei suoi principali protagonisti. Lascia infatti la poltrona di coach Riccardo Cocciante, vincitore lo scorso maggio con la sua Elhaida Dani. Al suo posto pronto J-Ax.

Non proprio una staffetta rettilinea, almeno a giudicare dal diverso ambito musicale di provenienza dei due. La scelta del quarantunenne rapper milanese, se confermata, porterebbe un cambiamento profondo e assieme strategico al programma, in linea con le rinnovate esigenze del panorama musicale, e del tutto rivoluzionario rispetto al bel canto suggerito con forza dal dimissionario Cocciante.

Si prevede una conferma in blocco, invece, per gli altri tre guidici del programma: Raffaella Carrà, Noemi e Piero Pelù. Un trio vincente da cui ripartire. Anche perché in bilico resta sempre la conduzione: via l’attore Fabio Troiano, è bagarre per la sostituzione che sarà con tutta probabilità ancora all’insegna della scommessa. Potrebbe spuntarla allora Federico Russo, 32 anni, fiorentino, con un passato da concorrente di Operazione Trionfo (noto talent condotto da Miguel Bosè), e attualmente conduttore radiofonico a Radio Deejay.

Ricerca personalizzata