Spike Jonze e Charlie Kaufman di nuovo insieme

    Potrebbe avvenire il ritorno di una delle coppie più discusse, apprezzate e innovative del cinema moderno. Dopo esperienze davvero spiazzanti come “Essere John Malkovich” e “Il Ladro di Orchidee“, Spike Jonze e Charlie Kaufman sembrano essere intenzionati a tornare a collaborare per un nuovo misterioso progetto.

    Jonze è reduce da “Nel paese delle creature selvagge“, trasposizione cinematografica di “Where The Wild Things Are”, uno dei libri per bambini più apprezzati al mondo, mentre Kaufman è fermo dal 2008 quando si cimentò nella regia con la sua opera prima “Synecdoche, New York“, presentato al 61° Festival di Cannes e tuttora inedito in Italia. In realtà la regia di questo film era stato proposto proprio a Jonze, ma il creatore della serie televisiva Jackass rifiutò l’ incarico per dedicarsi alla pellicola fantastica prodotta dalla Warner Bros.

    I due attualmente sono alla ricerca di nuovi finanziamenti per lo sviluppo di un soggetto che sta letteralmente facendo il giro delle maggiori case produttrici hollywoodiane. Alcuni rumors associano questo misterioso prodotto allo script che Kaufman affermò di aver completato qualche tempo fa e provvisoriamente denominato “Tentative“.

    Considerando il target e lo stile della coppia, possiamo immaginare la titubanza delle major ad un loro possibile ritorno, che certamente non porterebbe maestosi guadagni, ma sicuramente ottime recensioni e critiche.

    Ricerca personalizzata