Toto ospiti Sanremo 2014: poche certezze. Bruno Mars in forse

Continua senza sosta la febbrile preparazione per Sanremo 2014 che, come ogni anno, accoglierà sul palco non solo i cantanti in gara ma anche grandi nomi della musica nostrana e star di quella internazionale. Il toto ospiti anima da qualche settimana le discussioni intorno alla kermesse, tra rumours, conferme e smentite mentre tutti gli affezionati al Festival si consumano sui social networks tra richieste spassionate e commenti sui nomi già ufficiali.

Sicura la presenza di Raffaella Carrà e Gino Paoli, che parteciperà insieme a Danilo Rea alla serata omaggio dedicata ai grandi cantautori italiani fissata per il 21 febbraio. “Quest’anno Fazio mi ha incastrato” ha dichiarato l’autore genovese ai microfoni di Radio 2, per poi proseguire ” L’anno scorso, per andare a Sanremo, avevo posto una condizione: poter citare i miei amici che non ci sono più; Tenco, De André, Lauzi, quelli lì. Quest’anno Fazio mi ha chiamato e mi ha detto: la condizione dell’anno scorso diventa ora la mia proposta, vieni a cantare queste cose. E io ho detto, benissimo, vengo.”

Ad animare la serata del giovedì ci penserà Claudio Baglioni, anche lui chiamato per questa edizione speciale del Festival che celebrerà i 60 anni della Rai, mentre arriva dalla bocca del direttore di Rai 1 Giancarlo Leone il rifiuto ormai certo di Renzo Arbore, che aspetta di tornare in TV con un programma tutto suo. Dicono no anche Laura Pausini e Jovanotti – impegnati entrambi all’estero in quel periodo – così come pare saltato il duetto di Giorgia con Alicia Keys.

Se la notizia riportata dal Giornale sarà confermata, lo spazio comico che l’anno scorso occupò Maurizio Crozza tra gli spiacevoli fischi dell’Ariston, vedrà come protagonista per Sanremo 2014 il romano puro sangue Enrico Brignano, ad anticipare l’atteso show tutto suo in onda proprio sul primo canale. Oltre alla sua Lucianina, pare che Fabio Fazio voglia farsi accompagnare anche da una sua ex conoscenza del Festival, l’attrice e modella francese Laetitia Casta che ha condotto con il presentatore l’edizione del 1999. Come da copione, l’annuncio tonante arriva direttamente da Twitter.

E per le ospitate internazionali? L’atmosfera in questo settore è decisamente più calda, complici i nomi che circolano dietro le quinte ad anticipare l’intenzione di regalare al pubblico performance di alto livello nonostante i tagli al bilancio scatenati dalle polemiche sui compensi. Se Paul McCartney e Roger Waters sono sfumati per i cachet d’ingaggio milionari, lo sbarco a Sanremo 2014 del giovane cantante scozzese Paolo Nutini sembra ormai approvato, grazie al lancio del suo nuovo e atteso album “Caustic Love” proprio per il 2014. Trattative in corso anche con Cat Stevens e Bruno Mars – molto vicino all’accordo – mentre continua ad essere solo una voce (che speriamo si trasformi in realtà) quella che gira intorno ai Depeche Mode che saranno impegnati in Italia per alcune date proprio tra il 18 e il 22 febbraio.

Ricerca personalizzata