Durante un aperitivo in centro con luce soffusa e sguardo sensuale, più alla moda magari nel bagno del proprio appartamento armati di Instagram e foto-ritocco, trucco e parrucco sempre perfetti, occhiali da sole considerati un glam perché “fa figo”, occhio da pesce lesso, muso da “gallina” e il selfie perfetto è pronto per essere servito.

Da Miley Cyrus a Kim Kardashian, anche le celebrità non riescono a dire di no all’ultima moda social: la foto dai mille “mi piace” su Facebook, l’autoritratto fotografico adatto ad ogni occasione, per immortalare ogni momento e per essere più popolari sul web. In poche parole, il selfie ha conquistato tutti. E da questo momento diventa anche un concorso.

L’Orèal Paris presenta la linea Skin Perfection, una nuova generazione di trattamenti per rendere i nostri visi perfetti per il “cheese”. Nasce la campagna pubblicitaria “selfieperfetto” e l’hashtag diventa un trend su Twitter. Per partecipare basta entrare nell’app nella fan page L’Oréal Paris Italia di Facebook, registrarsi e caricare la propria foto per farsi votare, entro il 17 marzo. I 50 selfie con più “like” riceveranno il Trattamento Idratante Skin Perfection e la possibilità di accedere alla seconda fase con l’estrazione di tre videocamere portatili Canon Legria Mini.

Amanti dell’autoscatto amatoriale con Retrica e CamWowPro, paladini delle emoticon e dei tag strategici sui social, spolliciatori accaniti con paralisi alle mani e sorriso finto disegnato in 3D: più selfie e meno libri?

Più selfie e meno informazione, cultura, politica, istruzione, studio, amici?
Più selfie sì, ma, per favore, uscite dal mondo di “share” e “tweet” e godetevi l’esistenza. La vita non è fatta solo di autoscatti, ma di piccole grandi fotografie della realtà attorno a voi e di momenti così brevi ma intensi da essere ricordati per sempre.

Buon selfie a tutti.