Ufficiale: Diamanti resta a Bologna

Lo ha comunicato pochi minuti fa il Bologna, sul suo sito ufficiale con un comunicato. Il Bologna F.C. 1909 rende noto di avere inviato nella mattinata di oggi la seguente comunicazione al Guangzhou Evergrande F.C.: “Egregio signor Yongzhou, grazie per il vostro interesse al nostro giocatore Alessandro Diamanti. Sfortunatamente dobbiamo avvertirvi che non possiamo accettare la vostra proposta per quanto riguarda il trasferimento, e dobbiamo interrompere la trattativa. Vi auguriamo il meglio, Albano Guaraldi.”

Dunque, Diamanti resta a Bologna e cercherà la salvezza con il suo club. I tifosi sono rimasti spiazzati: sono stati due giorni di fuoco, in cui hanno visto andar via (solo virtualmente) il capitano e giocatore più forte, per poi vederlo “tornare”.

La paura di retrocedere è tanta, quasi come il rancore verso la dirigenza, che secondo la maggior parte dei tifosi non sta facendo il dovuto per raggiungere la salvezza. Mentre squadre a rischio, come il Genoa, si rinforzano, il Bologna non fa operazioni in entrata e, anzi, tratta per Diamanti e Moscardelli in uscita.
In entrata si pensa a Chanturia il fortissimo under 21 georgiano; sfumano le idee Giovinco e Saponara, vista la permanenza di Diamanti nella città emiliana.

La “piazza” si aspetta delle scuse sia dal presidente sia dal capitano, visto come traditore per 48 ore. Ce la farà il Bologna a raggiungere i 40 punti della salvezza? Per ora i punti fatti sono solo 17 in 20 gare: veramente pochi, viste le annate fortunate degli anni passati.

Ora si pensa al prossimo impegno: la partita contro la Samp al Ferraris, che non porta molto bene al club bolognese: nelle ultime 4 partite sono arrivate 4 sconfitte per i rossoblu contro i blucerchiati.

Ricerca personalizzata