NASA, mezzo secolo di cambiamenti climatici raccontati in pochi secondi

Il riscaldamento globale è tuttora argomento di discussione, ma un breve video della NASA , che in 15 secondi mostra i cambiamenti climatici dal 1953 ad oggi, dovrebbe aver convinto anche il più scettico.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=gaJJtS_WDmI[/youtube]

Gli scienziati della NASA non hanno fatto altro che analizzare i dati raccolti negli ultimi 60 anni da 1000 stazioni meteorologiche di tutto il mondo e tramite questo video hanno mostrato quanto rapidamente il clima della Terra stia cambiando. Quello che inizia come un pianeta blu felice nel grafico diventa rapidamente di uno rosso arrabbiato. Un modo semplice e veloce per visualizzare la differenza tra il tempo e il clima e per comprendere l’impatto devastante che le emissioni di carbonio stanno avendo sul pianeta.

NASA, mezzo secolo di cambiamenti climatici raccontati in pochi secondi (3)

Le temperature in alcune zone del globo hanno oscillato di ben quattro gradi centigradi negli ultimi 60 anni. La relazione indica inoltre che, fatta eccezione per il 1998, negli ultimi 134 anni i periodi più caldi si sono avuti tutti in questo nuovo millennio: 2005, 2010 e 2013 gli anni peggiori.

NASA, mezzo secolo di cambiamenti climatici raccontati in pochi secondi

Questo tipo di variazioni sono insolite e il clima così caldo del 2013 è l’ulteriore prova del cambiamento climatico in corso. Mentre un anno o una stagione possono essere influenzati da eventi meteorologici casuali, questa analisi mostra la necessità di continuare il monitoraggio a lungo termine. L’anno scorso, quando la concentrazione di anidride carbonica nell’atmosfera ha superato i livelli di 400 parti per milione, si è raggiunto il punto più alto degli ultimi 800.000 anni“, ha detto il climatologo della NASA, Gavin Schmidt.

Il rapporto della NASA trova conferme nelle rilevazione dei quattro centri indipendenti, Goddard Institute for Space Studies , National Oceanic and Atmospheric Administration ( NOAA ), National Climatic Data Center e il Centro Hadley Met Office del Regno Unito, che monitorizzano costantemente la temperatura globale.

NASA, mezzo secolo di cambiamenti climatici raccontati in pochi secondi (2)

Secondo il Goddard Institute for Space Studies (GISS) la temperatura media nel 2013 era di 14,6 gradi, di 0,6 gradi superiore al quella di metà del ventesimo secolo. La temperatura media globale è aumentata di 0,8 gradi dal 1880. Il GISS attribuisce l’innalzamento delle temperature globali all’aumento dei livelli di gas serra nell’atmosfera della Terra.

Quando si mettono insieme tutti i dati diventa piuttosto difficile negare che le temperature globali stiano lentamente, ma inesorabilmente, aumentando. Uno scenario da disaster movie, che dovrebbe con urgenza indirizzare verso politiche che prevedano l’abbattimento di emissioni di anidride carbonica.

Ricerca personalizzata