Vanessa Incontrada ritiene superflua la figura di velina

    Sul ruolo delle veline ci sono sempre state, e ci saranno,  discussioni in merito al loro ruolo in una trasmissione televisiva. C’è chi la guarda con favore e chi le detesta, reputando priva di senso la loro funzione in una programma televisivo. Anche Vanessa Incontrada, recentemente, è voluta entrare nel merito di questa atavica questione, proprio durante un’intervista.

    A quanto pare il pensiero di Vanessa Incontrada sul ruolo di velina non è, poi, così positivo. Sian ben chiaro, comunque, che Vanessa ci tiene a precisare che   non si schiera contro la persona della velina, ma contro il ruolo.La Incontrada non ha usato giri di parole per affermare che la presenza della due vallette é superflua ed è un fenomeno tutto italiano, visto che in altri paesi europei i telegiornali satirici riscuotono molto successo anche senza utilizzare danze e balletti sexy, tra l’altro in fascia protetta.Le dichiarazioni di Vanessa Incontrada non sono, però, state molto gradite, tanto che ha suscitato le critiche , addirittura, di Libero che la condanna in modo pesante. Libero reputa il pensiero di Vanessa come la conseguenza della sua sostituzione a Zelig e del fatto che essa non potrà più basarsi sul suo aspetto per lavorare.

    Ognuno può pensare quello che vuole in merito a determinate professionalità, anche perché siamo in un paese in cui vige la libertà di manifestare il proprio pensiero ed il diritto di critica.

    Vanessa Incontrada ha solo esternato il proprio pensiero e quindi ha dimostrato di non essere ipocrita. E’ giusto, però, che gli altri facciano le loro opportune considerazioni di commento alle affermazioni dell’ ex modella spagnola.

    Ricerca personalizzata