Vasco Rossi: convalescenza si, malattia no

Non badate a quello che dicono i giornali o alle sensazioni negative di alcune dicerie: Vasco Rossi sta bene e rassicura i fans, invitando i giornalisti a non allarmare e diffondere false notizie perchè Vasco è in stato di convalescenza, ma non c’è nessuna malattia.

“C’è in giro la voce che sono malato ma io sono in convalescenza, non malattia, i medici mi hanno detto che ci vorrà un anno per rimettermi perfettamente ma questa è convalescenza, afferma Vasco alla prima apparizione in pubblico in occasione della consegna delle borse di studio donate proprio da lui all’accademia del Teatro Alla Scala di Milano, un sodalizio tra l’artista e l’ente sempre più forte.

Le canzoni del cantautore di Zocca sono state reinterpretate e riarrangiate pensando ad un unione tra il fascino della danza e l’energia del rock, sotto la regia di una musica orchestrale che racconta i movimenti delicati del balletto che si esprime sulle note delle canzoni più belle di Vasco. Ne è nato infatti anche un album intitolato “L’altra metà del cielo”, che include canzoni come “Albachiara”, “Incredibile Romantica”, “Silvia”, “Anima Fragile”, “Susanna”, “Brava”, “Gabri”, “BravaGiulia”, giusto per citare quelle canzoni delicate che ritraggono le donne di Vasco. E’ infatti proprio all’universo femminile che è dedicato l’album, in uscita oggi.

Un rapporto idilliaco tra Vasco e il Teatro Alla Scala sigillato dai 25mila euro di borse studio che il cantautore ha donato, e che il presidente dell’Accademia, Pier Andrea Chevallard ha definito un onore avere una star come Vasco durante la consegna, e segno di attenzione al loro lavoro dell’ Accademia ricevere in dono questa cospicua somma.

Intanto non portate in giro la voce che non stia bene, perchè potrebbe suonarvele: “Se leggo ancora la parola “malattia” vi prendo a bastonate”, ha detto Vasco scherzosamente ai giornalisti.

Ricerca personalizzata