Vogliono abbandonare il cane lanciandolo dal finestrino, ma l’auto si schianta

chihuahua

Erano quasi le 2 del pomeriggio di venerdì scorso quando un’auto della polizia e un’ambulanza sono dovute accorrere lungo la strada della Contea di Harrison, nel Mississippi, dove una coppia è finita fuori strada con la loro automobile. L’urto è stato violento tanto che l’auto è praticamente da buttare e sia lui che lei hanno rportato fratture e lesioni, seppur non così gravi.

Messa così, questa potrebbe sembrare una storia piuttosto ordinaria, ossia il classico incidente con l’auto che può capitare a chiunque. E invece no, perché quando gli agenti hanno ricostruito la dinamica dei fatti è venuto fuori un dettaglio non da poco, ovvero che i due, un attimo prima di perdere il controllo del veicolo, stavano commettendo un reato molto serio, cioè quello di abbandono di animali.

Sembra in buona sostanza che i due avrebbero tentato di liberarsi del loro cagnolino scaraventandolo fuori dal finestrino con l’auto in corsa. Al momento del lancio, però, l’uomo alla guida avrebbe perso il controllo del mezzo al punto da andare fuori strada e schiantarsi contro una casa adiacente, per poi ribaltarsi un paio di volte.

Sia l’uomo che la donna stanno bene, così come sta bene l’esemplare di Chihuahua, di appena 2 anni, che hanno tentato di abbandonare lungo la strada. Il cagnolino è ora in cura presso il County Animal Control e vi rimarrà molto probabilmente fino a quando qualcun altro non deciderà di prendersi cura di lui. I suoi padroni, invece, non appena si riprenderanno dovranno affrontare il processo per il reato di abbandono di animale.

Un animalista, ma più in generale una persona di buon senso, che ha a cuore il benessere degli animali, direbbe che questo è un chiaro esempio di karma che funziona a dovere!

Ricerca personalizzata