World Mobile Congress 2014: la conferenza di Huawei e le anticipazioni

Dal lunedì 24 al 27 febbraio Barcellona ospiterà la quarta edizione del World Mobile Congress 2014, la più importante esposizione della tecnologia mobile del mondo.

I padiglioni del palazzo delle mostre ospiteranno i grandi produttori affiancati dalle imprese emergenti per un totale di 1500 aziende. La fiera sarà caratterizzata ogni giorno da almeno 4 conferenze, per un totale di 300 keynotes, tra cui la più attesa è quella di Mark Zuckerberg, che esporrà i progetti di Facebook dopo l’acquisizione di WhatsApp.

Domenica la WMC ha dato alla stampa un’anteprima della fiera con due brevi esposizioni, lo Showstoppers dalle ore 16.00 alle 19.00 e il Pep Mobil Focus fino alle 22.00. Giornalisti, analisti, e bloggers muniti di invito hanno potuto godere in anteprima della presentazione di alcuni nuovi dispositivi di oltre 100 nuove aziende che saranno presenti in fiera. Si è inoltre svolta la “Make it possible with Huawei 4G LTE”. La produttrice cinese è «un brand che si sta sempre più affermando nell’ambito delle tecnologie mobili poiché propone novità interessanti ad un prezzo abbordabile » ha detto il rappresentante Colin Giles.

È stato presentato il nuovo smartphone l’Ascend G6. È caratterizzato da un’estetica molto giovanile con un display da 4.5 pollici con risoluzione qHD 540 x 960 pixel, con fotocamera posteriore da 5 megapixel e una interna da 1 megapixel. Ha un processore Quad core con frequenza da 1.2 Ghz, memoria interna da 8 GB con slot per microSd. A risultare molto interessante sono state la sua connettività, NCF ed LTE e il sistema Android Jelly Bean versione 4.3 con interfaccia proprietaria Emotion UI. L’hardware è supportato da una batteria da 2000 mAh.

«L’orgoglio di Huawei è il MediaPad X, che con il suo peso di 239 g è il tablet più compatto al mondo» dichiara Giles «anche se sarebbe più corretto definirlo phablet, poiché possiede anche funzioni telefoniche». Il display da 7 pollici con risoluzione da 1920 x 1080 è caratterizzato da una fotocamera posteriore da 13 megapixel e una anteriore da 5 megapixel. Il sistema operativo Android KitKat 4.4.2 con Emotion UI 2.0 è supportato da un processore Quad Core da 1.8 Ghz. Il dispositivo presenta una  Ram da 2 GB e Memoria interna dedicata allo storage da 16 GB con possibilità di estensione con microSD. Huawei ha creato due versioni del MediaPad X differenti per connettività, l’una solo con wifi e l’altra anche con LTE. La particolarità di questo dispositivo e la batteria da 5000 mAh, una durata che permette di caricare anche gli smartphone. Huawei ha, inoltre, presentato l’E5786, un router mobile 4G con processore Cortex-A9 supportato da una batteria di 3000mAh. Può essere collegato a 10 dispositivi, così da garantire ad essi, una ricarica energetica e soprattutto una connettività LTE.

Le poche novità presentate domenica lasciano solo presagire quello che presenteranno i grandi produttori di tecnologia, Sony, Lg, HTC e soprattutto Samsung, che dopo le indiscrezioni sui Galaxy S5, ha anticipato che non saranno solo quei dispositivi a stupire. Con curiosità Bloglive aspetta l’apertura del World Mobile Congress di cui darà continui aggiornamenti, da domani, quando Nokia presenterà il suo nuovo smartphone, il Nokia X Normady, che sarà caratterizzato da una nuova versione del sistema Android.

Ricerca personalizzata