Yale (USA), uomo armato all’università

Confermata la presenza di un uomo armato che si aggira nel campus di Yale e nei suoi dintorni. L’allarme è partito da una telefonata anonima proveniente da una cabina telefonica. Il campus ospita circa 11mila studenti ma essendo questa la settimana del Ringraziamento, molti studenti sono tornati a casa per le vacanze che finiranno il due dicembre. I provvedimenti presi sono di estrema sicurezza: insegnanti e studenti sono stati invitati a rimanere chiusi nelle proprie stanze e ad avvertire la polizia di qualsiasi avvistamento. Dalle prime notizie che giungono sembrerebbe che a fare la telefonata sia stato un ragazzo compagno di stanza che ha allertato la polizia di New Haven, Cunnecticut, subito accorsa per perlustrare la zona. L’allerta è iniziata alle h10:17 ora di New York (h16:17 ora italiana) e le notizie per il momento non riportano sparatorie in corso.

Ricerca personalizzata